Get Adobe Flash player

Home Page


Il 15 aprile 2004, su libera iniziativa, in Militello Rosmarino, provincia di Messina, è stata costituita un’associazione denominata “la Scocca”. L’atto costitutivo, sottoscritto da 13 soci fondatori il 20 maggio 2004. 

I SUOI MENESTRELLI

Chi sono… e perché… 

Nove “menestrelli”, nove sognatori: ecco l’identikit della “Scocca” – giovane Associazione Culturale sorta nel 2004 a Militello Rosmarino – che, formata da giovanissimi e meno giovani, ha dalla “sua” l’amore per la terra che la circonda, il desiderio di riscoprire e studiarne origini, culture ludico-religiose, arte e tradizioni agro-pastorali della gente dei Nebrodi. Nel folk esprime tutta la sua anima popolare rielaborando, per riproporle poi alle nuove generazioni, antiche melodie capaci di suscitare forti emozioni e struggente fascino.

Militello Rosmarino

Militello Rosmarino anticamente chiamato Militello Valdemone, è un comune del Parco dei Nebrodi.


L’Associazione Culturale Militellese “LA SCOCCA” è conosciuta nell’hinterland nebroideo per le

SERENATE SOTTO LE STELLE

"Suspiri e giuramenti di cantalanotti”

D’improvviso il quartiere si popola di figure anonime: è Lui con ‘i Sunaturi le porta la serenata per chiederle un Sì…


Seguici su:

    





MILITELLO ROSMARINO - "La Scocca” e i “Senzapinzeri” aprono con “ ’A famigghia Cimmiciolla” la stagione culturale d’autunno a Castell’Umberto

Con “ ‘A famigghia Cimmiciolla” commedia brillante in due atti di Giovanni Allotta  presentata lo scorso 12 ottobre nei locali del Cineforum dall’associazione “Senzapinzeri” di Capo d’Orlando e dalla “ Scocca” di Militello Rosmarino per la parte musicale, che il Comune umbertino ha aperto l’atteso cartellone autunnale. “In pieno accordo con il sindaco Vincenzo Lionetto – ci dice il dott. Giuseppe Musarra assessore alla cultura – abbiamo pensato, giacché ancora in itinere – ad un programma di manifestazioni ed eventi culturali la cui conclusione dovrebbe coincidere con le festività natalizie 2013. Il pienone del Cineforum di questa sera, soggiunge l’esponente politico, mi incoraggia ad accelerare i tempi per l’allestimento del cartellone a partire, proprio, dal “6° Palio di S. Martino” il 9 e 10 novembre, a seguire non mancheranno gli spettacoli musicali, teatrali, letterari, quelli per bambini, le feste religiose e tanto altro ancora. Insomma ce n’è sarà per soddisfare tutti i palati”

La trama della commedia che ha divertito il pubblico del Cineforum, presentava  una famiglia assai scombinata  “i Cimmiciolla” con un capo, Cornelio,  ignorante ma con velleità artistiche tanto da credersi persino  un grande poeta ma deluso per la consorte Concetta e la figlia Carmela  terribilmente brutte. Per colmo, come se non bastasse, una suocera fastidiosa (Zà Bastiana ) ed il fidanzato della figlia, scemo, (Vincenzino). Componevano il cast: (Maria Ravì, Angela Minciullo, Roberto e Giulia Natalotto, Carmelo Favazzi, Franca Genovese, Vincenzo Ferro ed Erminda Ardizzone); le musiche, come detto, tutte della tradizione siciliana, sono state curate dalla “Scocca” presieduta dalla prof.ssa Carolina Oddo: (Carmelo Artino, Calogero e Marco Piscitello, Francesco Guerrera, Saro Limoncella e con la partecipazione di Nino Vicario).

NINO VICARIO

Avviso: 30.03.2016 - Assemblea dei Soci.